Come utilizzare YourFriends

Qui trovi istruzioni e consigli per utilizzare al meglio il programma.

Come registrarti su YourFriends

Cerca il pulsante:
registrati.PNG
premilo e nella pagina successiva inserisci le informazioni che ti vengono richieste.
Come puoi vedere il tuo nome e cognome sono opzionali.
Devi però scegliere una password che ti servirà per gli accessi successivi.
Se l'orologio non indicasse l'ora giusta per dove ti trovi abitualmente, modifica il fuso orario.
Scegli inoltre una tua domanda personale e relativa risposta che ti potranno servire per recuperare la password in caso la scordassi.
Infine conferma di avere preso visione delle condizioni d'uso e della privacy policy e conferma di non essere un robot.
Riceverai un email contenente il codice necessario per chiudere la procedura di registrazione.

Come creare la tua rete di sicurezza personale

Per creare la tua rete di sicurezza personale scegli I tuoi contatti dal menu.
Usa quindi il pulsante
image-1636488533916.png
si aprirà una scheda in cui potrai inserire i dati del tuo friend.
Nome e Cognome sono opzionali. Devi invece inserire (e subito dopo confermare) il suo indirizzo email, che verrà utilizzato per ogni comunicazione.
Specifica anche un tempo di attesa, in minuti, ovvero il tempo che YFs aspetterà una risposta da questo friend prima di passare l'escalation al friend successivo.
Puoi spuntare la casella Invia email di Opt-in se richiedi che il friend venga avvisato subito da YFs e gli venga richiesto di acconsentire alla ricezione di email di escalation per conto tuo.
Il modello mail per escalation deve rimanere escalation.
Nel campo testo della email (max 140 car.) puoi scrivere un breve testo che aiuti il tuo friend a venire in tuo soccorso.
Di seguito, in pagina, vedi il testo predefinito di sistema che comunque verrà aggiunto in coda a quello inserito da te.
Puoi aggiungere i tuoi contatti (fino a 6 nel servizio base).
Poi, nella lista riassuntiva, avrai a disposizione questi comandi
image-1636489179087.png
Il primo disabilita il friend, che non riceverà più eventuali escalation fino a quando non lo riabiliterai.
Il secondo serve per modificare l'ordine di sequenza dei friends: cliccaci e trascina il friend nella posizione desiderata.
Il terzo serve per modificare i dati del friend.

 

 

Come programmare i tuoi autocontrolli, "Come stai?"

Per programmare i tuo autocontrolli scegli "Programma gli alert" nel menu.

Clicca sul pulsante

image-1636539987253.png

Nella scheda che si aprirà puoi specificare un nome per l'alert (usa un nome che te ne possa ricordare lo scopo e/o la periodicità). Come modello email lascia pure "alert". Puoi poi specificare un testo lungo fino a 140 caratteri, che verrà a far parte dell'alert. Lo puoi usare per ricordarti lo scopo di questo particolare alert.
Il testo che segue è preimpostato e verrà comunque inserito nell'email dell'alert.
Poi devi scegliere la tipologia dell'alert. Hai a disposizione:
alert occasionale, ovvero per una unica data specifica
alert settimanale, per uno o più giorni della settimana, a scelta
alert mensile, per un certo giorno di ogni mese, ad esempio per il primo giorno del mese
alert annuale, per una certa data nell'anno

Per ogni alert potrai scegliere:

data di inizio, ovvero da quando vuoi che l'alert sia attivo

intervallo di orario giornaliero (da ore:minuti a ore:minuti) in cui vuoi che l'alert sia attivo

frequenza dell'alert, ovvero l'intervallo temporale fra un alert e il successivo (all'interno della programmazione) con un minimo di 5 minuti e fino a 24 ore

tempo di risposta, ovvero il tempo che ti prenderai per reagire all'alert prima che venga allertato il primo friend della tua lista, con un minimo di 5 minuti e fino a 24 ore

abilita, ovvero la spunta che rende l'alert attivo. Puoi infatti predisporre un alert, ma non renderlo immediatamente attivo, abilitato. Oppure puoi abilitarlo / disabilitarlo in un secondo momento

al termine premerai il pulsante

image-1636541147577.png

vedrai così la lista degli alert che hai programmato, con la possibilità di abilitare / disabilitare ognuno. Perchè tutto possa funzionare regolarmente, accertati nella pagina principale della tua area riservata che il tuo stato sia START. Se infatti fosse un altro stato, dovresti premere il pulsante START per fare partire la programmazione.

Cosa succede quando non rispondi a un "Come stai?"

Quando ricevi un email di alert, un "Come  stai?", hai a disposizione il tempo che tu stesso ti sei dato quando hai programmato l'alert per rispondere all'email. Basterà rispondere con una email vuota per chiudere l'alert, nel qual caso il sistema attenderà la programmazione successiva prima di mandartene un altro.
Se invece non rispondi nel tempo prefissato, YFs invierà una email di escalation, ovvero di avviso, al primo friend della tua lista personale. Il tuo friend ha la responsabilità di cercare di contattarti e di accertarsi che tu non abbia bisogno di soccorso. Se il tuo friend non risponde a YFs nel tempo massimo prefissato per lui, YFs manderà una email al secondo friend della lista e poi al terzo, e così via.
In qualunque momento, tu, come utente, potrai interrompere la catena di escalation, rispondendo al mail di alert che l'aveva generata.

 

Comandi che puoi utilizzare per controllare il funzionamento

Qui i comandi che puoi mandare a yourfriends per modificarne il funzionamente, ad esempio rispondendo a un email di alert

blank (email vuoto) - conferma a YFs che stai bene e non hai bisogno di soccorso

STOP (disponibile anche da interfaccia web) - ferma le escalation in corso e la programmazione di tutti gli alert

START (disponibile anche da interfaccia web) - ferma le escalation in corso e riprende l'esecuzione degli alert secondo il tuo programma

SKIP h - ferma le escalation in corso e sospende la programmazione degli alert per h ore

WARNING m + "text 140 char" - ferma le escalation in corso e sospende la programmazione degli alert, attiva un ciclo di alert ad alta frequenza (ogni m minuti, il primo dopo m minuti, minimo 10), inserendo il testo specificato (fra virgolette e massimo 140 caratteri)  nelle eventuali mail di escalation verso i friends. In caso di escalation occorrerà un tuo STOP per chiuderla (ma in tal caso occorrerà poi un tuo START per riprendere qualunque ciclo di alert)  come predisporre un comando di WARNING

ALARM  + "text 140 char" - ferma le escalation in corso e sospende la programmazione degli alert, attiva immediatamente escalation a tutti i friend in parallelo, inserendo il testo specificato (fra virgolette e massimo 140 caratteri) nella mail di escalation. - Dovrà essere chiuso da un tuo STOP (occorrerà poi un tuo START per riprendere qualunque ciclo di alert)

 

Comandi che può utilizzare un friend

Qui di seguito i comandi che può utilizzare un friend quando riceve un email di escalation da YFS

ALL OK - segnala a YFs che il friend ha verificato lo stato dell'utente e non ci sono problemi che necessitano di soccorso

NEXT - segnala a YFs che il friend è attualmente impossibilitato a verificare lo stato dell'utente e che l'escalation deve passare immediatamente al prossimo friend nella lista di priorità

 

Come predisporre un comando di Warning

Per predisporre il tuo comando Warning per un possibile utilizzo futuro, scegli "Programma gli alert" nel menu.

Clicca sul pulsante

image-1636541777629.png

Nella scheda che si aprirà potrai personalizzare solo due campi:
1. un testo (massimo 140 caratteri) che di default verrà a far parte del warning indirizzato a te per autocontrollo a seguito del tuo comando.
WARNING m "testo"
Se però avrai specificato un testo nel corpo del comando, il relativo alert conterrà quest'ultimo
2. un testo (massimo 140 caratteri) che di default verrà a far parte dell'escalation di warning inviata ai tuoi friend in caso tu non risponda a un alert di warning indirizzato a te per autocontrollo a seguito del tuo comando.
Se però avevi specificato un testo nel corpo del comando, il relativo alert conterrà quest'ultimo anzichè il testo di default
Al termine potrai premere

image-1636542264735.png

L'alert di Warning e l'escalation di warning avranno così testi personalizzati, ma si consiglia, quando ricorrano le condizioni per utilizzare il comando WARNING, di specificare al suo interno un testo che possa aiutare i friends a intervenire in aiuto.